Tenga Cups usa&getta Nuove VS Vecchie

5.9
Un assaggio di piacere
Dove acquistarle

Quando Tenga è stata fondata nel 2005, i primi sex toys con i quali si é fatta conoscere al Mondo erano proprio le Cup usa e getta, ovvero delle sleeves di materiale termoplastico, avvolte in morbida spugna di diversa densitá e inserite in barattolini di plastica semirigida e colorata. Le cup sono da sempre oggetto di restyling e sperimentazione per quanto riguarda il mondo delle sensazioni peninee e, in qualche modo sono state le precorritrici di Sex Toys ben più evoluti e soprattutto riutilizzabili, che stanno facendo scuola a molti altri produttori. Il Tenga Flip 0 oppure il Tenga Spinner ne sono due esempi.

Dopo aver coinvolto artisti che ne hanno realizzato versioni con grafiche personalizzate , e atleti internazionali per la promozione, le cup nel 2021 hanno subito una profonda reingegnerizzazione per adattarsi meglio alle diverse sensibilitá di ogni pene. In particolare per ogni serie di cup, é stata ripensata la sleeve interna, che ne connota ora 3 versioni per ogni modello: una Medium, una Gentle e una Strong.

Non si tratta solo di ricevere una stretta differente sul pene, ma di vere e proprie differenze in termini di lunghezza, e pattern interno, rispetto alle vecchie cup. Ma non solo, per curiositá ho provato ad estrarre le sleeve, rompendo irreparabilmente questi sex toys, che vi ricordo sono “usa e getta” ed ho scoperto qualcosa di mai visto prima (lo trovate scritto poco più giù).

Piccolo disclaimer: non ho idea di quanto possa essere il costo di produzione di queste cup, e pur comprendendone il valore sentimentale da parte di Tenga, mi risulta difficile immaginare un brillante futuro per questi dispositivi, che una volta utilizzati non possono essere riciclati in alcun modo, creando uno spreco di risorse insostenibile per l’ambiente.

Detto questo, se proprio siete fanatici delle cup non riutilizzabili, o se invece volete solo provare una buona sleeve per sapere se e come funzionano davvero, senza dissanguare il portafoglio qui di seguito trovate tutte le ultime prodotte da Tenga, e una mini comparativa con le vecchie.

TENGA SOFT CASE é la serie di cup più semplice in assoluto e la prima realizzata da Tenga. È composta da tre varianti, Medium, Gentle e Strong e differiscono tra loro per il pattern interno delle sleeves e per la quantitá di gommapiuma che ne decreta anche la facilitá di penetrazione: più gomma piuma=più difficile da penetrare ma anche una presa più decisa.

Questa serie, va a sostituire la vecchia Tenga Soft Case, che ho testato prima di provare le nuove, ed ho trovato gradevole da usare, senza particolari picchi negativi né positivi. Accoglie il pene senza stringere troppo, ma nemmeno troppo poco e il pattern interno risulta accomodante, ma senza essere fastidioso. La lubrificazione interna è adeguata e anche la funzione di suzione, tramite il foro superiore da stappare prima dell’utilizzo e che si regola appoggiandovi un dito sopra durante la masturbazione, è utilizzabile senza problemi.

La Soft Case Medium ha una sleeve leggermente più corta rispetto alla precedente, e stimola il pene più gentilmente, sembrando anche più facile da penetrare e quando si cerca di andare più in profondità non si avverte nessun ostacolo in fondo, mentre nella vecchia si avvertiva una sensazione di particolare umidità dovuta a un tentacolone di gomma messo appositamente per massaggiare la punta del pene.

La Soft Case Soft é la migliore del lotto soprattutto se il tuo pene é sensibile come quello del sottoscritto. Si penetra facilmente, e il comfort interno permette un massaggio prolungato per arrivare al massimo piacere prendendosi tutto il tempo necessario. Mi é sembrato che ci fosse un pochino meno lubrificante rispetto alla vecchia cup, quindi nel caso, portate un piccolo flacone di riserva con voi.

La Soft Case Strong ha un foro decisamente più difficile da penetrare, e anche l’interno é molto meno accogliente delle altre. Anche quando il pene è in completa erezione si riesce ad accedere alla cup con fatica e la sensazione di stretta è al limite del fastidio. Non consigliata per chi ha un pene sensibile.

Tenga Original Vacuum Cups – Old Model (2020) vs New Models (2021)

TENGA ORIGINAL VACUUM CUPS

La Tenga Original Vacuum Cup Serie, si propone come step successivo in termini di piacere rispetto al più semplice soft case. Questo é quello che si percepisce vedendo la forma e provando ognuno di questi tubini del piacere dai quali ho successivamente estratto e messo a confronto le sleeves interne. Spoiler alert la vecchia versione non mi ha particolarmente entusiasmato, quindi occhio a non incappare in qualche fondo di magazzino da qualche store poco affidabile: pene avvisato 😉

Tenga Original Vacuum Cup – Old Model (2020)

La Tenga Original Vacuum Cup nella vecchia versione è stata difficile da penetrare e in generale molto complicata da utilizzare per via della quasi impossibilitá di far scorrere il pene all’interno. Anche una volta passato il collo di bottiglia di questa simil clessidra, non cambia granchè nella stimolazione. Non si sta comodi dentro e stringe sempre troppo e nei punti sbagliati. Miracolosamente si arriva all’orgasmo, ma per una strada davvero poco piacevole e impervia. Per fortuna le versioni aggiornate sono molto meglio. Andiamo a vedere perché.

Tenga Original Vacuum Cup – New Model (2021) – medium

La Tenga Original Vacuum Cup Medium racchiude al suo interno una sleeve con un pattern meno spesso e risulta in generale più accogliente. La penetrazione é più semplice e gradevole rispetto alla versione vecchia, e andando in profonditá si può godere di un massaggio intenso ma efficace. Anche qui non va propriamente a stimolare con precisione, ma si può arrivare comunque all’orgasmo senza se e senza ma. In questo caso la versione nuova é una vera rivoluzione rispetto alla precedente.

Tenga Original Vacuum Cup – New Model (2021) – gentle

La Tenga Original Vacuum Cup Gentle é una bomba, la migliore secondo me tra le original cup. Rispetto alla regular é decisamente più accogliente e una volta passata la strettoia (non cosí stretta) sembra di accedere ad una camera ulteriore del piacere. Se non vi trovaste immediatamente stimolati dal lato della testa del pene più sensibile per voi, non abbiate paura di ruotare la cup fino a trovarvi a vostro agio: il pattern della sleeve interna che coincide con l’area del glande non é tutto uguale. Una volta trovata l’angolazione giusta potrete massaggiare il vostro pene in modo davvero profondo: il lubrificante giá presente all’interno é nella giusta quantità per permettervelo. Ricordatevi di stappare la cup (c’é un adesivo da togliere dalla parte opposta rispetto a dove inserite il pene) in modo da giocare con un dito tappando e stappando la cup durante la masturbazione per ottenre un effetto discretamente pompante .

Tenga Original Vacuum Cup – New Model (2021) – strong

La Tenga Original Vacuum Cup Strong é davvero stretta per un pene normo dimensionato. Nonostante sia presente una quantitá di lubrificante superiore alla Strong e alla regular (occhio che cola sugli indumenti), il pene una volta inserito, resta quasi immobile. Lo sfregamento non é spiacevole ( ma nemmeno bello) finché ci sono le endorfine in corpo. Una volta arrivato all’orgasmo, si sentono immediatamente gli effetti dello sfregamento delle pareti sulla testa del pene e, non è affatto piacevole per la mia esperienza. C’é da dire che il mio pene é molto sensibile, tuttavia non mi sembra un’opzione adatta a chi ha un pene di dimensioni standard. Diciamo che é per chi vuole provare sensazioni forti (in ogni senso).

Tenga Dual Sensation Cups – Old Model VS New Model (2021)

TENGA DUAL SENSATION CUP

La Tenga Dual Sensation Cup Serie, a prima vista sembrerebbe una via di mezzo tra una sleeve per sola testa di pene, e un sex toy penetrabile doppiamente in modo da poter essere usato prima da una parte e poi dall’altra. Ma in realtá è qualcosa di più, che solo i nostri amici giapponesi potevano concepire. Infatti all’interno è presente una sleeve con due pattern e due densità differenti a seconda del lato d’inserzione del pene e dell’orientamento. In questo modo, usando la parte gentle, il pene sarà avvolto senza stringere troppo, ma una volta penetrato in fondo il sex toy, la testa del pene incontrerá una resistenza maggiore che si tradurrà in una stimolazione più stringente e decisa sulla punta, lasciando l’asta e la base più morbide. Al contrario, inserendo il pene dal lato più strong si fará più fatica ad entrare, per poi arrivare in una zona profonda più accogliente per la testa del pene. In questo caso il sex toy rimarrá saldamente ancorato alla base a all’asta pene.

Tenga Dual Sensation Cup – Old Model

La Tenga Dual Sensation Cup nella vecchia versione l’ho trovata sostanzialmente impenetrabile da un lato (quello though per intenderci) e penetrabile a fatica solo fino a metà dal lato tender. Credo che questo sia uno dei motivi per averla reingegnerizzata. Neppure provando a togliere il coperchi da entrambi i lati si è resa piacevole nell’utilizzo. Ma la buona notizia é che questa cup é stata sostituita con una versione più aggiornata.

Tenga Dual Sensation Cup – Old Model

La Tenga Dual Sensation Cup New é stata decisamente migliorata. Entrambi i fori sono accoglienti e permettono un massaggio con intensitá differenti a seconda del punto di ingresso. Dalla parte più dura, abbiamo un’inserzione più stretta per arrivare poi in fondo dove allarga maggiormente sulla testa del pene permettendo di avere cosí una presa salda sull’asta e morbida sulla testa del pene.. Dalla parte più morbida, accade esattamente l’opposto. Si penetra con più facilità per arrivare in fondo con maggiore presa sulla testa del pene. Mi é piaciuto il trigger dellle diverse densitá interne, e credo che sia stato fatto un lavoro importante di ingegnerizzazione per trovare la formula migliore per trarne piacere. Per chi se lo chiedesse, si, a mio avviso si potrebbe usare prima una volta e poi l’altra, ma sappiate che il materiale interno è abbastanza delicato e quindi non contiene i liquidi e i fluidi totalmente da una parte in maniera emetica. Quindi se volete provare ad usarlo due volte, usatelo solo voi e soprattutto, non fate passare più di 48 possibilmente tra un utilizzo e l’altro non essendo lavabile.

Tenga Rolling Head Cups – Old Model VS New Model (2021)

TENGA ROLLING HEAD CUPS

Le Tenga Rolling Head Cups hanno il corpo flessibile centralmente, che dovrebbe permettere un massaggio super strong sulla testa del pene grazie ad un pattern opportunamente progettato per questo scopo, proprio in fondo al tubetto spiralato. Metto i se e i ma perché come sapete, non sono un grande fan di tutto quello viene definito strong soprattutto in un’area delicata come il glande. Ma vediamo come si é comportata la vecchia Tenga Rolling Head Cup

Tenga Rolling Head Cup – Old Model

La vecchia Tenga Rolling Head Cup si presenta come un bitorzolo sigillato, si stappa in cima per ottenere l’effetto vacuum di suzione come tutte le altre cup, e si sgancia il tappo dall’altra parte, che rivela un foro in materiale plastico (TPE) lubrificato. Il foro non sembra molto grande ed é infatti abbastanza complicato da penetrare nonostante sia presente una quantitá sufficiente di lubrificante. Una volta inserito il pene ho provato ad utilizzare il corpo flessibile senza notare alcuna differenza sostanziale. Arrivato in fondo la testa di pene é stata accolta in un’area opportunamente disegnata per massaggiare aggressivamente, e nel mio caso ha provocato fastidio. Ho utilizzato quindi la cup solo fino a metá profondità arrivando all’orgasmo a fatica.

Tenga Rolling Head Cup Gentle – New Model 2021

La nuova Tenga Rolling Head Cup Gentle speravo si differenziasse come per gli altri modelli, per una maggiore facilitá d’inserzione del pene ed una comoditá d’utilizzo superiore. Purtroppo in questo raro caso, nemmeno la versione morbidina della cup di Tenga é riuscita a farmi innamorare del prodotto. Non ho notato delle differenze sostanziali rispetto alla vecchia Rolling Head Cup. Ho trovato difficile inserire il pene a causa del foro troppo piccolo e della trama interna troppo stringente. Forse una maggiore quantitá di lubrificante interno avrebbe potuto aiutare la vestibilitá e l’utilizzo, ma, a mio avviso poco sarebbe cambiato. Non é una cup che mi sentirei di utilizzare e che consiglierei solo a chi necessitasse di un oggetto da penetrare violentemente. La funzione di Rolling Head, non ha portato nessun plus durante la mia prova.

Tenga Rolling Head Cup Medium – New Model 2021

La nuova Tenga Rolling Head Cup Medium é esattamente come la vecchia versione, forse un pochino più difficile da penetrare. Stessa esperienza d’utilizzo per quanto mi riguarda. Da migliorare sotto tanti punti di vista, partendo dalla dimensione del foro d’ingresso all’abitabilitá interna e alla quantitá di lubrificante: un pochino di più non guasterebbe.

Tenga Rolling Head Cup Strong – New Model 2021

La nuova Tenga Rolling Head Cup Strong é decisamente impenetrabile. Forse potrebbe essere apprezzata da chiunque abbia un pene di dimensioni più piccole rispetto allo standard europeo o da chi trovi piacere nello sfondare un oggetto senza ritegno per il proprio pene, in ogni caso non per tutti.

Tenga Air Flow Cup – old vs New Model 2021

TENGA AIR FLOW CUPS

La Tenga Air Flow Cup hanno come punto di forza e particolaritá un sistema di suzione particolarmente evoluto. Il pattern della nuova cup, é ora più accogliente della versione precedente, pur non facendo urlare al miracolo. Probabilmente sono cup studiate per il mercato asiatico, che avrebbero bisogno di una rinfrescata anche per adatattarle meglio a tutti i corpi.

Tenga Air Flow Cup – old

La vecchia Tenga Air Flow Cup ha un sistema di suzione particolarmente ben progettato per ottenere l’effetto pompante che promette. Come la maggior parte delle cup Tenga usa e getta, non é semplicissima da penetrare ma una volta trovato posto all’interno del dispositivo, il pene viene massaggiato senza particolari picchi.

Tenga Air Flow Cup – New 2021

La nuova Tenga Air Flow Cup é stata migliorata nell’inserzione e nell’abitabilitá interna (oltre che nel Design esterno). L’effetto suzione é stato mantenuto come nella precedente versione. Una cup usa e getta senza infamia e senza lode.

Tenga New Cup Series vs Old
Tirando le somme
Sex Toys usa e getta, pronti all'uso e prelubrificati. Permettono di trattenere il liquido seminale al suo interno e poi lo si può buttare via discretamente. Adatto ad una sveltina ovunque ci si trovi.
Rumorosità
9
Trasportabilità
7
Maneggevolezza
6
Nascondibilità
8
Adattabilità al corpo
4
Facilità di manutenzione
8
Design
5
Longevità
0
FAVOLOSITÀ (PRO)
Design senza connotazione sessuale
Estetica cool
Pronta all'uso
NEI (CONTRO)
Per un singolo uso
Non adattabile a tutti i peni (troppo strette le sleeves interne)
Poco lubrificante in alcune versioni
5.9
Un assaggio di piacere
Dove acquistarle
Altre storie
vibratore rabbit Nova 2 We-Vibe su Jacuzzi
Nova 2 di We-Vibe: il vibratore rabbit universale perfezionato – Recensione