lelo hugo 2 massaggiatore prostatico

LELO Hugo 2: massaggiatore prostatico di lusso – recensione

Del LELO HUGO avevamo già parlato sia nel nostro libro, che in questa diretta Instagram sui sex toys anali e prostatici da 10 e lode. Per questo quando è stato annunciato da LELO HUGO 2 avevamo grandi aspettative che, spoiler alert, non sono state disattese. HUGO 2 è un sex toy per orgasmi di lusso, che, come tutte le cose più belle e desiderabili nella vita, non costa poco ma merita tutti i sacrifici fatti sia che abbiate una prostata o che ne usufruiate indirettamente: non potrete farne a meno.

Info tecniche

LELO HUGO 2 è uno stimolatore prostatico e della zona esterna del perineo, in silicone extra morbido body-safe, discreto nel suo design e compatto da trasportare anche in viaggio. Esiste sia in versione Remote, con il telecomando incluso,  che app-controlled da usare con l’app LELO scaricabile gratuitamente su qualsiasi cellulare. È equipaggiato con due potenti motori su entrambe le estremità della forma iconica a L, che vibrano in modo indipendente a seconda del pattern prescelto anche fino a un’ora consecutiva alla massima potenza: davvero niente male. Si può avere in un elegante colore nero o  verde scuro.

Le misure che ci interessano

LELO HUGO 2 pesa 121 grammi, che di per sé non influisce in alcun modo sul nostro pavimento pelvico, quindi all good. È lungo circa 10,4 cm x 10,7 di altezza e ha una lunghezza inseribile di 7,2 cm che sono più che sufficienti per raggiungere la prostata che di solito si trova a circa 5 cm dall’ano. Ma il dato che fa la differenza per i principianti del piacere prostatico, e che non troverete da nessuna altra parte, è la circonferenza massima di HUGO, ovvero quanto il vostro ano si dovrà dilatare affinché possa accogliere il sex toy. 10 cm è la misura massima di apertura da raggiungere per godere con questo sex toy, che non è poco. Per fare un parallelo: è la larghezza del collo di una bottiglia di bollicine buone. E questo ci fa intuire che non si tratti di un sex toy per principianti del piacere prostatico, ma ci arriveremo.

Controlli

LELO HUGO 2 esiste in due versioni: REMOTE CONTROLLED con telecomando bluetooth incluso e APP CONTROLLED da usare con a’app gratuita di LELO scaricabile per Android/IOS.
HUGO APP  ha una scatola più piccolina, costa qualche decina di euro in meno e guadagna 2 pattern di vibrazione in più: 10 rispetto agli 8 di HUGO REMOTE (col telecomando).
Tutti i controlli presenti sull’app sono attivabili anche dal telecomando bluetooth nella versione Remote. Il grande vantaggio è che tramite app abbiamo un’interfaccia grafica che ci aiuta a navigare tra i diversi pattern e le modalità del sex toy in maniera chiara e intuitiva. Con il telecomando bluetooth dovremo fare più attenzione all’uso del tasto centrale di selezione per trovare la modalità più adatta.
Se è vero che la versione con l’app è quella tecnologicamente più raffinata, c’è da considerare anche il fatto che usare il telefono per manovrare sul sex toy può avere i suoi lati negativi. Il primo è la pulizia visto che lo usiamo ogni giorno nelle condizioni più disparate. Il secondo è la giocabilità. Anche se il telefono risponde (come il telecomando) ai movimenti impartiti con la mano, con il telecomando bluetooth vibrante, grazie alla tecnologia SenseMotion, si possono sperimentare anche dei modi nuovi di masturbarsi. Ad esempio potremmo tenerlo saldamente tra la mano e il pene e agitarlo in modo da sentire aumentare le vibrazioni sia sul pene che sulla prostata contemporaneamente (cosa che non farei mai col cellulare).


Il telecomando bluetooth ha 3 tasti, “+” “” e () che permettono di aumentare e diminuire la vibrazione e di scegliere tra uno degli 8 pattern presenti, oltre a  selezionare se e come far vibrare il telecomando in sincrono con  il sex toy.
Le stesse funzioni ( e lo stesso design) sono presenti nell’app, dove saranno sbloccabili fino a 10 pattern diversi. Anche qui sono presenti le diverse modalità di vibrazione, ormai famose, di LELO. Attivando la modalità di vibrazione “screwing” che sfrutta la tecnologia SenseMotion, potremo controllare la vibrazione inclinando il telecomando (o il cell) a destra o sinistra, pennellando la velocità del nostro piacere. Con la modalità “shaking” il sex toy si animerà tanto quanto la nostra mano si agiterà. La modalità classica utilizza i tasti + e – per aumentare/diminuire le vibrazioni e  un elenco di diversi pattern da selezionare, con nomi evocativi come Overjoyed, Delighted, Thrilled e così via.


Sia LELO HUGO 2 con app che HUGO 2 Remote si possono usare senza telecomando o senza telefono semplicemente accendendo il sex toy dall’unico tasto presente su di esso e selezionando una delle 4  (versione app) o delle 6 (versione col telecomando) modalità presenti.

Il mio test

Per questo test ho usato la versione con il telecomando: era la scelta più semplice avendolo già sperimentato in altri sex toys di LELO e quella che mi dava più libertà di fare casino con il lubrificante, sapendo poi di poterlo lavare per benino prima e dopo l’utilizzo.
Piccola premessa doverosa: quando arriva un prodotto LELO mi sfrizza tutto dalla testa alle mutande e già solo il fatto di poter utilizzare un oggetto di design, ben fatto, ottimamente studiato e che promette cose che non ha mai disatteso finora, è una goduria. 
Altra piccola considerazione prima del test: sia HUGO 2 app che HUGO 2 REMOTE  utilizzano la tecnologia bluetooth per connettersi al telecomando e all’app, ma questo non significa che siano intercambiabili. Io li avevo confusi prima del test, mentre li stavo analizzando, e quando sono andato ad attivare l’app soltanto uno si è connesso (anche se dall’app c’è la possibilità di connettere più dispositivi contemporaneamente).  Quindi se avete un LELO con tecnologia SenseMotion sappiate che, al momento, non è hackerabile tramite app e viceversa. Ho esplorato l’app di LELO  prima del test ed è fatta molto bene, chiara nell’utilizzo, migliorata nella connessione. Ormai la stiamo vedendo evolvere da qualche anno ed è sempre più integrata con i nuovi sex toys LELO.


Non essendo io una persona che prova tantissimi sex toys prostatici (più per mancanza di tempo che che di voglia) ho preferito utilizzare uno shot di lubrificante anale a base acqua per aiutare l’inserzione del LELO HUGO che, come dicevamo, ha delle dimensioni non da principiante. Morena ha lubrificato anche il sex toy e insieme ci siamo imbarcati in questo viaggio di piacere. Per inserirlo ci siamo presi il giusto tempo e la forma affusolata ha aiutato moltissimo. Il silicone rilascia un piacevole effetto scaldante e una volta in posizione abbiamo provato alcuni pattern, aumentando la potenza di vibrazione e percependo una vigorosità diversa rispetto alla prima versione  di HUGO ma nulla di estremamente più potente. Non ci siamo spinti oltre la metà della potenza massima perché era già sufficiente per me, ma immagino che i Power King della prostata avranno tutta la potenza necessaria, che LELO quantifica in un +20% rispetto alla prima versione di HUGO. Le vibrazioni di LELO sono sempre una garanzia e anche esternamente sul perineo una goduria.
La stimolazione della prostata è puntuale e molto piacevole e il senso di pienezza (non sono allenatissimo con queste dimensioni) mi ha permesso di avere un’erezione ancora più vigorosa rispetto al solito, che ho sfruttato con Morena (o lei ha sfruttato con me, fate voi). Come spesso avviene con I vibratori prostatici, e in particolare con HUGO 2, l’orgasmo è stata molto intenso e non capivo bene se stessi provando più piacere col pene o con la prostata.
Da provare e riprovare.

Considerazioni finali

LELO HUGO 2  si fa amare per il design, per i materiali, per la facilità di pulizia (ricordiamoci che è waterproof, quindi potete anche portarlo sotto la doccia per giocarci), per l’interfaccia e per le vibrazioni e, come tutte le cose belle e ben fatte, ha il suo prezzo, non comune come non comuni sono gli orgasmi che dona.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

More Stories
Serata popcorn e sex toy
Sex toy Femme Funn: vibrazioni potenti a prova di power queen